exhibitions 

cappella cimabue_tramonto_retro.jpg
cappella cimabue_tramonto copia.jpg
buddha disteso.jpg
11_unitè_tempestosa_2_back_copia.jpg
11_unitè_tempestosa_2_copia.jpg
09_pontormo_03.jpg
08_tappeti_02.jpg
07_pavone_02.jpg
05_località_chiesa_nera_02.jpg
05_località_chiesa_nera_01.jpg
04_giotto_02.jpg
03_croce_02.jpg
02_casse audio_04.jpg
01_buddha volto_02.jpg
10_sanfrancesco_04.jpg
11_unitè_tempestosa_2_copia.jpg
11_unitè_tempestosa_2_copia.jpg
10_sanfrancesco_04.jpg
ANDREA BRANZI:
SOLID DREAMS

FuoriSalone 2014

SOLID  DREAMS

 

I sogni fanno parte della nostra realtà materiale; essi intercettano contaminazioni, ibridazioni, spiritualità, che si riversano dentro al progetto, intrecciandosi tra di loro creano un tessuto invisibile ma potente.

La psicanalisi non è la scienza del subconscio che riguarda il singolo individuo, ma nel suo insieme rende evidente dentro alla società un flusso continuo di ispirazioni oniriche che nutrono il territorio dell’impensato: nel sogno le aspirazioni, gli incubi, le memorie, le profezie, sono un tesoro culturale molto prezioso.

Del resto le grandi scoperte scientifiche sono state sognate prima di essere realizzate; ugualmente l’arte, i racconti, i progetti, qualcuno li ha sognati quando ancora non esistevano. Solo la morte spenge i pensiero; solo l’assenza di sogni distrugge le civiltà.

 

Andrea Branzi 2014 

 

Photo by Anna Serena Vitale

 

SOLID  DREAMS

 

Dreams are part of our material reality; they intercept contamination, hybridization, spirituality,   they pour out into the project , interweaving  each other they create a invisible  fabric but powerful.

Psychoanalysis is not the science of the subconscious that concerns the individual, but the whole makes it clear to the company in a steady stream of inspiration that feed the
undreamed: the dream aspirations, the nightmares, the memories, the prophecies are a very valuable cultural treasure.

Moreover, the great scientific discoveries have been dreamed before being realized; also art, stories, projects, someone dreamed them when they did not yet exist.

Only death off the thought; just the absence of dreams destroys civilization.

 

Andrea Branzi 2014 

 

 

 

© 2015 by Clio Calvi Rudy Volpi Gallery. 

via Pontaccio 17, 20121  Milano

  • Facebook Clean
  • Twitter Clean